Home > Articolo

Cairo mette in campo la strategia per lo scudetto del 1927

Stefano Sconti - 23-10-2015 16:50 - 1508 letture

"Rivogliamo lo scudetto del 1927". Sono state queste le parole espresse da Cairo sabato scorso in occasione della cerimonia della posa della

"Rivogliamo lo scudetto del 1927". Sono state queste le parole espresse da Cairo sabato scorso in occasione della cerimonia della posa della prima pietra del Filadelfia. Il patron granata si sta attivando con esperti di giustizia sportiva per riottenere il tricolore. In questi giorni c'è stato un colloquio con il presidente Tavecchio che ha mostrato un'apertura verso la società granata, ma al contempo esige un dossier dettagliato. Cairo ha intenzione di presentare un'istanza alla Federcalcio per poi chiedere alla Federazione di aprire un'inchiesta: successivamente verrà istituita una Commissione ad hoc che si occuperebbe di valutare i fatti e le rivendicazioni della società granata. Tra le contestazioni della dirigenza c'è il caso Allemandi, terzino della Juventus all'epoca, che fu avvicinato dal dirigente Nani del Toro che gli diede metà della somma pattuita pari a 50 mila lire per far vincere i granata. La situazione, però, è controversa in quanto il terzino si segnalò tra i migliori in campo, nonostante la sconfitta dei bianconeri, e Nani si rifiutò di saldare il conto finale. Alla fine il giocatore bianconero fu squalificato a vita e lo scudetto non venne assegnato. La società bianconera invece la passò liscia e non vennero neanche squalificati altri due giocatori della Juve accusati di aver scommesso sul risultato: Pastore e Munerati. I sostenitori del Toro accusarono Arpinati, capo della Federcalcio di allora nonchè podestà della città felsinea(il Bologna arrivò secondo e quindi secondo logica il tricolore sarebbe dovuto finire a Bologna), di avere inventato il caso Allemandi per impedire al Torino di vincere lo scudetto. Situazione davvero intricata su cui la Società, a distanza di 88 anni, vuole fare luce.

Ciao, anche a te piace scrivere e rimanere sempre aggiornato sul Torino? Collabora con noi di TuttoGranata!

COMMENTI

ULTIMI ARTICOLI

ARTICOLI DI STEFANO SCONTI